Home / Cannadidiolo - CBD Oil / Artrite Reumatoide: Curarla con l’olio di Cannabidiolo

Artrite Reumatoide: Curarla con l’olio di Cannabidiolo

Oggi parliamo dell’Artrite reumatoide e Cannabidiolo. Wikipedia definisce artrite reumatoide (AR) una poliartriteinfiammatoria cronica. Detto con parole semplici, I reumatismi sono un male silenzioso, ma molto doloroso. In pratica si tratta di un’infiammazione che coinvolge le articolazioni. Ciò può causare dolore lungo le caviglie, i polsi, le dita e i piedi e può persino estendersi al gonfiore lungo gli organi interni del corpo. Normalmente la malattia colpisce tra i venticinque e i quarantacinque anni; tuttavia, può anche interessare persone di tre o quattro anni. 

Che cosa causa l’artrite reumatoide?

In sostanza, il problema colpisce quando gli agenti patogeni stanno già provocando il caos nel tessuto normale, causando l’infiammazioneQuesta infiammazione quindi attacca le articolazioni, diffondendosi alle ossa e alla cartilagine circostante. Ciò porta, all’immobilità a livello articolare e alla fine deforma queste articolazioni, rendendole incredibilmente dolorose e incapaci di svolgere compiti normali, senza dolore paralizzante. Molte persone presentano sintomi diversi. Ai normali sintomi si possono affiancare altri come affaticamento continuo, dolore e gonfiore alle articolazioni, rigidità mattutina nelle articolazioni, debolezza a livello muscolare e difficoltà nel dormire.


Sei a rischio di sviluppare l’artrite reumatoide? 

Se sospetti di soffrire di artrite reumatoide, devi consultare il tuo medico, in quanto solo un esperto nel campo, può dirti con certezza se ne sei affetto, solo dopo un esame accurato. Come accennato, normalmente l’artrite reumatoide si manifesta in età compresa tra i venticinque e i quarantacinque anni. Dalle statistiche emerge che le persone maggiormente colpite da questa malattia sono di sesso femminile, oltre il 75%. Inoltre, si nota che le persone che vengono colpite da questa patologia, hanno una storia di artrite reumatoide nella loro famiglia, oltre che essere obese e di razza caucasica.

Segni e sintomi di artrite reumatoide possono includere:

  • Articolazioni molli, calde e gonfie
  • Rigidità articolare che di solito peggiora al mattino e dopo l’inattività
  • Affaticamento, febbre e perdita di peso

Utilizzare la Fisioterapia per ridurre il dolore

La fisioterapia che utilizza il freddo, il calore o altri esercizi che comportano una riduzione della rigidità muscolare, sono generalmente utilizzati per ridurre il dolore. Di solito si usano terapie occupazionali e riposo, così come i farmaci antinfiammatori non steroidei, come l’ibuprofene. Tuttavia, l’ibuprofene e altri farmaci antinfiammatori non steroidei possono portare ad altri effetti collaterali, tra cui l’infiammazione negli organi interni e problemi gastro-intestinali.

Sativex e Artrite Reumatoide

In uno studio condotto da David Blake del Royal National Hospital for Rheumatic Diseases, è stato studiato l’uso del farmaco Sativex. 
Il Sativex è un estratto totale della pianta di Cannabis, standardizzato. Questo farmaco è composto da due principi attivi quali il delta-9-Tetraidrocannabinolo (THC) e il Cannadibiolo (CBD)  e vengono mescolati in quantità quasi uguale. In uno studio durato 3 settimane, è stato somministrato sui alcuni pazienti il Sativex, mentre sull’altra metà dei pazienti è stato somministrato un farmaco placebo.

I pazienti trattati con Sativex hanno riscontrato miglioramenti nella riduzione del dolore in movimento e a riposo e una qualità del sonno migliore.


➡ Puoi trovare l’Olio di Cannabidiolo certificato su www.cannadorra.it  ⬅


Trattare l’artrite reumatoide con l’olio di Cannadibiolo

Trattare l’artrite reumatoide con l’olio di Cannadibiolo, secondo studi durati diversi anni, migliora l’artrite reumatoide, contribuendo a ridurre l’infiammazione e il dolore di tutti i tipi. Questo può ulteriormente alleviare altre infiammazioni associate alle articolazioni, compresa l’infiammazione da gotta e artrosi. A questo proposito, se non l’hai fatto, ti consiglio di leggere l’articolo: Il Cannabidiolo per alleviare il dolore

Per un periodo di cinque settimane, durante l’anno 2006, i pazienti con artrite reumatoide hanno utilizzato l’olio di CBD ogni giorno. Ciò ha portato loro, diversi benefici, tra cui meno dolore e infiammazione. Inoltre, osservando l’artrite reumatoide tramite uno scanner MRI, l’infiammazione ha mostrato di rallentare la crescita. Il che significa che, con l’olio di Cannabidiolo, l’artrite reumatoide tende a  rallentare.

➡ Puoi trovare l’Olio di Cannabidiolocertificato su www.cannadorra.it  ⬅

In un altro studio sul Cannabidiolo, pubblicato sulla rivista di Rheumatology dal dottore cinese Dr. Sheng-Ming Dai, si è messo in luce il legame che c’è tra il recettore CB2 e l’artrite reumatoide. Questo recettore, si trova in livelli incredibilmente alti nei tessuti intorno alle articolazioni delle persone con artrite reumatoide. Quando l’olio di Cannabidiolo è assorbito, questo attiva quei percorsi, che eliminano la sensazione di “dolore” dal cervello e porta ad una diminuzione dell’infiammazione. Pertanto, secondo gli esperti del settore, i pazienti che desiderano una risposta più naturale alla loro artrite dovrebbero utilizzare l’olio di CBD. Non ha nessuno degli effetti collaterali dell’ibuprofene o il Sativex, che può causare problemi gastro-intestinali.

Tratto dal Libro di Robert Stevens (2018) CBD Oil for Pain Relief: Your Complete Guide to CBD Oil for Natural and Effective Pain Relief without Medications

Listen to “Artrite Reumatoide e Cannabidiolo” on Spreaker.

Check Also

Breve storia del Cannabidiolo (CBD oil)

Breve storia del Cannabidiolo (CBD oil)

Wikipedia definisce il cannabidiolo (CBD) come un metabolita della Cannabis sativa. Il Cannabidiolo è stato utilizzata per alleviare il dolore per diverse …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.