Home / Cannadidiolo - CBD Oil / Breve storia del Cannabidiolo (CBD oil)

Breve storia del Cannabidiolo (CBD oil)

Wikipedia definisce il cannabidiolo (CBD) come un metabolita della Cannabis sativaIl Cannabidiolo è stato utilizzata per alleviare il dolore per diverse centinaia di anni. Nel 1800, per esempio, la regina Vittoria d’Inghilterra utilizzò l’olio di Cannabidiolo per curare i suoi crampi. Durante quel periodo,  ricorse molto spesso a questo tipo di cure, facendo affidamento su di esso come il suo unico trattamento. Tuttavia, l’interesse verso il Cannabidiolo è andato diminuendo, fino agli anni ’80. Quando gli studi dimostrarono che il Cannabidiolo poteva guarire patologie come ansia, nausea ed essere in grado di alleviare il dolore fisico. Sfortunatamente per noi, questi studi non hanno ricevuto molta pubblicità fino al decennio successivo, negli anni ’90. Ciò si è verificato quando un individuo  che si chiamava Geoffrey Guy, uno dei fondatori di una società chiamata GW, diede un nuovo impulso alle ricerche sulle proprietà terapeutiche del Cannabidiolo.

Cannabis per scopi medicinali

Le case farmaceutiche in Inghilterra, per prime, hanno iniziato a estrarre la cannabis per scopi medicinali. Dalla ricerca condotta durante questo tempo, divenne evidente che il CBD Oil diminuiva le convulsioni e l’ansia, attirando l’interesse del mondo intero. Dopo dieci anni di studi iniziati dal 2009, un laboratorio di Oakland in California, iniziò a coltivare ceppi di cannabis che contenevano più CBD che THC. Fattore essenziale per diminuire le proprietà psicoattive e dargli benefici medicinali completi. Tutto questo, creò molto interesse da parte del mondo intero, che comincio a seguire con interesse gli sviluppi di questo medicinale, poichè le proprietà guaritrici del Cannabidiolo iniziarono a diffondersi in maniera virale tramite il passaparola.

➡ Puoi trovare l’Olio di Cannabidiolo certificato su www.cannadorra.it  ⬅

Cannabidiolo per la cura del cancro

Una famiglia in Montana ha iniziato a utilizzare il CBD Oil per il loro bambino, che aveva un cancro al cervello. Secondo il medico del bambino, il tumore era inguaribile e stava peggiorando sempre di più. Nonostante trenta irradiazioni, morfina pesante e altre medicine, il tumore non migliorava. L’uso di questi medicinali portò il bambino ad un indebolimento seguito da molti effetti collaterali. Il padre iniziò a utilizzare il Cannabidiolo, non sapendo cos’altro fare. Dopo una prima somministrazione di olio Cannabidiolo ad alta concentrazione, il tumore del bambino si era effettivamente ridotto. Il bambino visse per altri due anni, nonostante anni prima i medici lo avevano condannato ad una morte immediata. Purtroppo, nonostante tutto il bambino mori, in seguito a delle misure restrittive adottate dal comune di Montana che di fatto ha reso impossibile l’acquisto del CBD oil. Altre storie di guarigioni da depressione, ansia, tumori, dolori vari, convulsioni, artrite e innumerevoli altri disturbi si sono avvicendate per tantissimo tempo. Il Cannabidiolo ha avuto un impatto davvero notevole negli ultimi dieci anni, poiché viviamo in un periodo in cui lo stress e le malattie di varia natura hanno raggiunto i massimi storici.



Tratto dal Libro di Robert Stevens (2018) CBD Oil for Pain Relief: Your Complete Guide to CBD Oil for Natural and Effective Pain Relief without Medications

Listen to “Breve Storia del Cannabidiolo” on Spreaker.

Potrebbe interessarti anche:

Artrite Reumatica curarla con l'olio di Cannabidiolo

Artrite Reumatoide: Curarla con l’olio di Cannabidiolo

Oggi parliamo dell’Artrite reumatoide e Cannabidiolo. Wikipedia definisce artrite reumatoide (AR) una poliartriteinfiammatoria cronica. Detto con parole semplici, I …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.